A cosa serve?

Le funzioni di Engagement permettono all’amministratore di creare regole che generano l’esecuzione automatica di azioni prestabilite, finalizzate a interagire con gli utenti del sistema oppure partner commerciali.

Ad esempio è possibile far sì che venga inviato un sondaggio agli utenti che effettuano il login per la prima volta, oppure è possibile inviare una mail di ringraziamento a quegli utenti che abbiano compilato una quick review, richiedere ad un utente di compilare una recensione TripAdvisor, etc.


Tabella Regole

Colonne della tabella Regole

Le colonne della tabella Regole mostrano informazioni relative alle regole di engagement create dall’utente amministratore all’interno del sistema.

I parametri descritti sono:

  • Nome regola: mostra il nome assegnato alla regola.
  • Invio: indica la condizione che fa attivare la regola.
  • Azione: mostra l’azione da compiere, oggetto della regola.
  • Stato: indica lo stato di attivazione della regola, può essere impostato su On (regola attiva) o su Off (regola non attiva).
  • Ultimo trigger: mostra la data nella quale la regola è entrata in azione l’ultima volta.
  • Strumenti: mostra i pulsanti strumento disponibili.


Strumenti

Gli strumenti della tabella Regole permettono all’amministratore di operare sulle regole create.

Cliccando sui relativi pulsanti sarà possibile compiere le seguenti azioni:

  • Modifica: permette all’amministratore di apportare variazioni ad alcuni dei parametri impostati per la regola scelta.
  • Log: mostra il registro degli eventi inerenti all’esecuzione della regola.
  • Elimina: il pulsante di eliminazione permette all'amministratore di cancellare una regola. Verrà richiesto di confermare l’intenzione a procedere con l’eliminazione, data conferma la regola viene eliminata definitivamente.


Creazione Regole

Creare una regola di Engagement è molto semplice, sarà sufficiente cliccare sul tasto “Nuova regola” per attivare una procedura a quattro passaggi:


Azione

  • Nome regola: indica il nome da assegnare alla regola, questo valore verrà visualizzato nella colonna “Nome” della Tabella Regole.
  • Azione: sulla base del piano commerciale sottoscritto dalla location, consente di scegliere quale azione scatenare per la regola:
    • Invia SMS: invia un messaggio di testo al numero di cellulare dell'utente, il numero deve essere richiesto agli utenti durante la procedura di autenticazione e creazione account.
    • Invia Email: invia una E-mail personalizzata dall'amministratore agli utenti del sistema.
    • Invia invito a sondaggio: invita tramite E-mail gli utenti a partecipare ad uno dei sondaggi personalizzati attivi sulla piattaforma (vedi Marketing > Sondaggi).
    • Invia Webhook: invia i dati degli utenti raccolti dal sistema ad applicativi esterni tramite chiamate webhook.
    • Invia richiesta di Quick Review: invia email agli utenti per chiedere se tutto stia andando per il meglio durante la permanenza (per la personalizzazione dei testi vedi Impostazioni > Location > Quick Review).
    • Invia dati utente a Customer Alliance: invia i dati degli utenti raccolti dal sistema a Customer Alliance. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)
    • Invia dati utente a TripAdvisor: invia i dati degli utenti raccolti a TripAdvisor, per l'invio di email automatiche di richiesta recensioni. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)
    • Invia all'utente richiesta di recensione TripAdvisor: invia tramite email agli utenti un invito a recensire la struttura su TripAdvisor. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)
    • Contatta MailChimp: permette di popolare i campi delle liste MailChimp caricando i dati degli utenti che si registrano sul sistema. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)
    • Invia all'utente richiesta di recensione HolidayCheck: invia tramite email agli utenti un invito a recensire la struttura su HolidayCheck. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)
    • Invia all’utente richiesta di recensione su Google: invia tramite email agli utenti un invito a recensire la struttura su Google. (vedi Impostazioni > Location > Integrazioni)


Scenario

Permette di definire in quale momento e in base a quale evento deve essere scatenata l’azione di invio. È possibile scegliere tra:

  • Immediato: non appena il sistema rileva l'utente connesso. Sarà possibile definire i giorni e la fascia oraria in cui la regola sarà attiva.

N.B. nel caso si utilizzi questo scenario per una richiesta di recensione TripAdvisor il sistema invierà la comunicazione all'utente due giorni dopo la sua ultima connessione.

  • Ritardato dalla prima connessione: l’invio verrà effettuato in un momento prestabilito successivo alla prima connessione effettuata dall’utente.
  • Ritardato dall'ultima connessione: l’invio verrà effettuato in un momento prestabilito successivo all'ultima connessione effettuata dall'utente. (utile per inviare comunicazioni dopo che gli utenti hanno lasciato la location).
  • Dopo la compilazione di un sondaggio: l’invio verrà effettuato dopo la compilazione di un sondaggio specifico da parte dell’utente, in base anche al giudizio complessivo.


  • Dopo la compilazione di una Quick Review: l’invio verrà effettuato dopo la compilazione di una Quick Review da parte dell’utente, in base anche al giudizio espresso.


Target

Permette di definire i destinatari dell’invio programmato, consente di stabilire una frequenza massima di attivazione delle regole verso lo stesso utente, per evitare di inviare un numero eccessivo di messaggi, consente inoltre di rendere attive le regole sono nei confronti degli utenti che abbiano fornito l'autorizzazione al trattamento dei dati per finalità di marketing.

  • A tutti: la regola è attiva verso tutti gli utenti registrati.



  • Ai nuovi utenti: la regola è attiva verso tutti gli utenti che si registrano per la prima volta, permette di definire tramite menù a tendina il limite temporale trascorso il quale un utente registrato in precedenza viene considerato come "nuovo utente".



  • A tutti gli utenti con visite pari a: la regola è attiva per gli utenti con un numero di visite pari a quello specificato.

  • A tutti gli utenti con visite maggiori di: la regola è attiva per gli utenti con un numero di visite maggiori al numero specificato.


N.B. con il termine "visite" si intende ogni qual volta l'utente visualizza il Guest Portal oppure, nel caso non fosse attivo, la Portal Page.

  • A tutti gli utenti con motivo della visita: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati indicando il motivo della visita specificato, qualora il dato venga incluso tra quelli richiesti nella procedura di registrazione.
  • A tutti gli utenti con profilo: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un account legato al profilo specificato nel menù a tendina.

  • A tutti gli utenti con profilo meeting: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un account legato al profilo meeting specificato nel menù a tendina.

  • A tutti gli utenti con lingua scelta: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un device impostato su una delle lingue scelte.
  • A tutti gli utenti con lingua diversa da: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un device impostato su una lingua diversa da quelle definite nella regola.

  • A tutti gli utenti con un indirizzo email Gmail: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un indirizzo di posta elettronica Gmail.
  • A tutti gli utenti con un indirizzo email diverso da Gmail: la regola è attiva per gli utenti che si sono registrati utilizzando un indirizzo di posta elettronica diverso da Gmail.


Messaggio

Questo passaggio permette all'amministratore di personalizzare i messaggi da inviare tramite SMS o via email. Nel caso la regola abbia come oggetto l’invio di un sondaggio, permette di scegliere quale inviare. E' inoltre possibile definire una data di scadenza per la regola che si sta creando, al raggiungimento della data indicata la regola non sarà più attiva.